Post

Sinistra, ecologia e tzatziki

Chi oggi festeggia Tsipras, ieri si lamentava del fatto che la vittoria PD alle europee fosse quasi illegittima a causa della bassa partecipazione al voto.

Chi oggi festeggia Tsipras, che ha preso 149 seggi con il 36%, domani in Parlamento si lamenterà del premio di maggioranza dell’Italicum.

Chi oggi festeggia Tsipras, che ha evidentemente vinto anche con i voti di chi in Grecia tradizionalmente vota a destra e che adesso sta formando un governo con un partito di destra, domani ricomincerà a lagnarsi di Renzi e delle larghe intese.

Chi oggi festeggia Tsipras finge di dimenticare che la Grecia deve 40 miliardi all’Italia e che se effettivamente si dovesse arrivare ad una rinegoziazione del debito, parte di quei 40 miliardi non li vedremo mai più. Ma dopodomani, quando il governo Renzi innalzerà una tassa x per far fronte ai miliardi non rientrati dalla Grecia, quel qualcuno che oggi festeggia Tsipras scenderà in piazza contro l’ingiusta tassa del governo cattivo.

Insomma, reazioni opposte a situazioni quantomeno simili.

Ed è bellissimo fare campagne elettorali con un programma di sola spesa, è bellissimo andare in piazza e dire che rinegoziamo il debito, a quel paese i cattivi, aumentiamo il salario minimo e spendiamo spendiamo spendiamo. Saranno tutte cose infattibili? Poi ci pensiamo, adesso c’è la rivoluzione.

Ma va bene così. Facciamo la rivoluzione compagni, e non pensiamo troppo a quello che proponiamo altrimenti ci viene il mal di testa.

Ecco finalmente cos’è la rivoluzione: non un brunch domenicale, non un apericena rinforzato. La rivoluzione è una presa di posizione spensierata.

 

Schermata 2015-01-26 a 12.39.38

 

Titolo dell’articolo rubato a @pinucciotwit

Annunci
Standard

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...